Rules

English Version inglese-mini

 

1. Introduzione

La Race across Italy “Adriatico-Tirreno-Adriatico”  (di seguito nominata come Race) è una gara ultracycling no stop e con divieto di scia con le seguenti categorie :

  • 775 km Race Solo (uomini/donne)
  • 775 km Race Team da 2 Persone  (maschile/femminile/misto)
  • 775 km Race Team da 4 Persone (maschile/femminile/misto)
  • 775 km Race Solo uomini/donne senza supporto  *

Si può partecipare con le seguenti tipologie di bici: bici da corsa standard, bici TT, Recumbent (bici reclinata), moutain bike e handbike

I partecipanti devono aver compiuto 18 anni ed essere regolarmente iscritti ad una Federazione (FCI, ACSI,UDACE ecc. )

La partecipazione è aperta ad atleti diversamente abili.

Il dispositivo di rilevazione tempo ufficiale sara’ attivato per ciascuna categoria SOLO/Team alla partenza in Silvi Marina (TE)  e non sara’ fermato per nessuno motivo fino alla conclusione della loro gara a Silvi Marina (TE)  .

 * I ciclisti registrati nella categoria solo maschile e femminile senza supporto sono in gara con le altre categorie e devono rispettare le stesse regole indicate sotto, ad eccezione di quelle relative alla macchina di supporto ed al team di equipaggio (La categoria Solo Senza Supporto non è valida per la qualificazione alla Race across America).

Registrazione completata entro
Categoria 8 gennaio 2018 31 Marzo 2018
Race solo (uomini/donne)  € 320,00  € 370,00
Race Team da 2 persone (maschile/femminile/misto)  € 360,00  € 410,00
Race Team da 4 persone (maschile/femminile/misto)  € 400,00  € 450,00
Race solo senza supporto*  € 230,00  € 260,00

La procedura d’iscrizione, e quindi la fornitura di tutta la documentazione richiesta, dovrà essere completata inderogabilmente entro il 31 Marzo 2018; per ragioni organizzative NON saremo in grado di accettare iscrizioni successive a questa data e non saranno inseriti nella start list coloro i quali, anche pre-registrati da tempo, non avranno completato la procedura prevista.

Dopo la registrazione e pagamento non accettiamo cancellazioni e non rimborsiamo il costo d’iscrizione per nessun motivo-

2. Responsabilita’

Tutti i partecipanti alla Race lo fanno a proprio rischio e sotto la propria responsabilità. Pertanto quando si provvede all’accredito in Silvi Marina  ogni partecipante deve firmare e consegnare il Modulo di Liberatoria che esclude l’organizzatore e lo staff di supporto da qualsiasi reclamo legale. L’organizzazione non è responsabile per qualunque tipo di incidente dei partecipanti, per il danneggiamento/perdita di materiale dello stesso e la copertura assicurativa (per incidenti, malattia, furto, responsabilità civile) è di sola responsabilità di ogni iscritto.

3. Modifiche regolamento

L’organizzazione di gara si riserva il diritto di modificare il regolamento di gara se necessario, soprattutto in caso di sicurezza che resta la priorità numero  uno.

Quando l’organizzazione crea nuove regole, queste sono valide per ogni partecipante dal momento della pubblicazione sul nostro sito;  in caso di regole modificate per motivi di estrema urgenza, queste saranno notificate direttamente ad ogni partecipante e capo team.

4. Correttezza

Il far play dev’essere parte della gara e dovrebbe essere un valore di ogni partecipante. In caso un ciclista o membro del team di supporto, abbia comportamenti palesemente scorretti, questi saranno puniti con una penalità

5. Percorso ufficiale

Ogni ciclista deve seguire il percorso ufficiale e le istruzioni contenute nel RoadBook; il RoadBook rappresenta il solo documento ufficiale per seguire il percorso. Quindi in caso di discrepanza fra istruzioni/RoadBook e files gpx consegnati ad ogni atleta al briefing, ha sempre priorità il RoadBook.

Il ciclista che esce dal percorso per qualsiasi ragione, deve rientrarci dal punto esatto dove si è verificato il fuori percorso. L’unico modo concesso per il rientro all’interno del percorso è in bici.

6. Eventi imprevedibili

Se un ciclista ed il suo team di supporto non può continuare lungo il percorso ufficiale per un evento imprevisto (a titolo esemplificativo e non esaustivo: lavori in corso, condizioni meteo, incidente, emergenza, feste paesane ecc.), il ciclista/capo crew deve informare l’organizzatore. Sarà l’organizzatore a comunicare il percorso alternativo a mezzo telefono. Se per cause varie (a titolo esemplificativo e non esaustivo: assenza di rete telefonica, linea disturbata, linea occupata, etc) il ciclista/capo crew fosse impossibilitato a comunicare con l’organizzazione, lo stesso è autorizzato a valutare una alternativa, che sarà valutata dall’organizzatore non appena possibile.

7. Lavori in corso

Il ciclista e la crew possono oltrepassare anche strade con lavori in corso, rispettando SEMPRE il codice della strada.

8. Ciclisti

Eccetto per quanto indicato in “eventi imprevedibili” i partecipanti possono  lasciare il percorso solo per trovare una zona per mangiare o dormire.

I Ciclisti non possono essere spinti da persone, altri ciclisti o trainati da veicoli.

Se due ciclisti si incontrano durante la gara, possono pedalare affiancati per non piu’ di 15 minuti e devono essere seguiti in questo frangente da una sola macchina di supporto. Ricordate che la SCIA NON E’ PERMESSA, e che ogni ciclista deve mantenere una distanza congrua da qualunque ciclista o veicolo lo preceda.

I ciclisti devono viaggiare sulla destra della linea bianca quando possibile.

Se un ciclista ottiene un supporto da un membro del Team, la persona in questione deve trovarsi sul lato destro del veicolo.

9. Crew

Ogni ciclista/team deve avere almeno due persone di equipaggio. Se un ciclista ha piu’ di un mezzo di supporto, ogni veicolo deve avere almeno due membri di equipaggio con patente di guida.

Regola non valida per la categoria 808km solo senza supporto*

10. Disordine

Il ciclista ed i membri dell’equipaggio devono avere un comportamente adeguato durante tutta la manifestazione.

11. Casco, bici e adesivi di sicurezza

Ogni ciclista durante tutta la gara deve indossare un casco omologato e tutte le bici devono essere conformi al regolamento UCI; ogni bici dev’essere equipaggiata rispettando il codice della strada.

Inoltre ogni bici (inclusa quella di scorta) deve avere:

  • almeno 4 adesivi rifrangenti su ogni lato di ogni ruota;
  • adesivi rifrangenti dietro la sella;
  • adesivo rifrangente sul dietro di ogni scarpa;
  • il numero di gara attaccato sul casco sul lato sinistro.

12. Traffico e Polizia 

Ogni partecipante è tenuto a rispettare il codice delle strada ed ogni violazione dello stesso riscontrata dai nostri ufficiali di gara, sarà punita con una penalità. Inoltre ci riserviamo il diritto di notificare alla polizia eventuali violazioni.

In particolare, a titolo esemplificativo e non esaustivo: non è permesso attraversare con il rosso, incroci, strisce pedonali, siti di lavori in corso.

I partecipanti che sono fermati dalla Polizia o Carabinieri per qualsiasi motivo, e devono lasciare il percorso per seguirli sono pregati di notificare all’organizzatore l’accaduto non appena possibile; segnaliamo che  il ciclista non può procedere se il mezzo di supporto viene fermato.

13. Ufficiali di gara

Gli ufficiali di gara sono i soli autorizzati a monitorare la gara e a dare penalità anche in caso di violazioni del codice della strada.

L’ufficiale di gara può fermare il ciclista per emettere la penalità ed inoltre può fermare il ciclista per ricordare le regole o per ragioni di sicurezza.

Se il ciclista appare non in grado di continuare per evidenti problemi fisici, l’ufficiale di gara è autorizzato a fermare il ciclista.

L’ufficiale di gara può squalificare il ciclista che ha violato il regolamento e superato le penalità consentite.

Ci saranno due macchine con ufficiali di gara  che controlleranno la regolarita della gara sul percorso, sia durante il giorno che della notte e con controlli  a sorpresa.

14. Penalità:

L’ufficiale di gara e l’organizzatore posso emettere le penalità a chi viola  il codice della strada o il regolamento.

Struttura penalita’ per ciclisti:

1 ° penalità: 15 min

2° penalità: SQUALIFICA

Struttura penalità per Teams:

1 ° penalità: 15 min

2° penalità: SQUALIFICA

Una violazione delle regole da parte della crew o membro di supporto causera’ sempre una penalita’ per il ciclista.

L’organizzatore di gara si riserva il diritto di modificare il tempo di penalita’ in base al tipo di violazione e di emettere penalità a seguito dell’ analisi di video o foto di concorrenti.

15. Crediti 

Solo l’organizzatore è autorizzato ad emettere bonus di tempo. Ad esempio il ciclista puo’ ricevere un bonus di tempo a seguito di un evento imprevisto che ha causato un cambio di percorso svantaggioso. 

16. Pubblicazione penalità o crediti

Penalita’ e crediti ricevuti dal ciclista saranno prontamente notificati via SMS o telefono al ciclista e/o membro della crew.

Squalifica

I seguenti punti sono considerati gravi violazioni di regole e saranno puniti con la squalifica immediata:

  • Consumo di alcohol da parte del ciclista e del team di supporto;
  • Possesso di sostanze dopanti;
  • Rifiuto di test antidroga o antidoping prima e dopo la gara;
  • Completare parte del percorso sul veicolo di supporto;
  • Accompagnare il ciclista con un veicolo non assicurato o che non rispetta il codice della strada;
  • Rifiutare di fare una sosta sonno quando ordinato da un ufficiale di gara o dall’organizzatore;
  • Comportamento da parte dell’equipaggio o del ciclista pericolosi per la sicurezza di qualsiasi altro utente sulla strada;
  • Molestie ed insulti ad altri ciclisti;
  • Comportamenti che mettono la Gara in cattiva luce;
  • L’emissione di due penalita’.

Se un ciclista sara’ squalificato, l’organizzazione si riserverà di accettare o meno il ciclista negli anni successivi.

17. Ricorso per decisioni di gara

Qualsiasi ricorso dev’essere scritto e consegnato all’organizzatore entro la fine della gara. Ricorso ufficiale deve contenere la ragione ed eventuali prove (foto, video ecc). L’organizzatore valuterà e deciderà entro la fine della manifestazione.

Richieste pre-gara:

Ogni partecipante e membro di equipaggio deve partecipare al briefing e completare tutte le attività richieste come indicato nella schedulazione delle attività. Inoltre si ricorda che ogni partecipante deve firmare e consegnare al momento dell’accredito al briefing il modulo di liberatoria partecipante.

La violazione di queste richieste comporterà  1h di penalità preventiva.

18. Regole per la partenza e l’arrivo della gara

Le seguenti regole riguardano la partenza e l’arrivo della gara:

Tutti i ciclisti devono partire da Silvi Marina (TE).

In particolare i team da 2 o 4 ciclisti dovranno partire con l’equipaggio al completo e dopo essere usciti dall’abitato di Silvi Marina ci dovrà essere il cambio; ed ogni team dovrà avere un solo ciclista sul percorso.

Sempre i teams devono, entrati nell’abitato di Pineto,  raggiungere l’arrivo con tutti i ciclisti affiancati.

Il giro termina con l’arrivo a Silvi Marina

19. Sponsors

L’organizzatore puo’ richiedere che il nome e simboli degli sponsors della manifazione siano messi sui veicoli di supporto.

20. Cellulari Mobile Phones

Tutti gli equipaggi devono essere in possesso di almeno un cellulare smartphone e almeno un numero di telefono sempre raggiungibile.

21. Obbligo di segnalazione 

L’organizzatore di gara dev’essere contattato via telefono o SMS se:

  • c’è un cambio di un membro dell’equipaggio;
  • quando c’è un cambio del ciclista sul percorso per le squadre da 2 o 4 persone;
  • il ciclista incontra un blocco del traffico, condizioni meteo proibitive, lavori in corso, incidente e per qualsiasi evento imprevisto;
  • problemi con la macchina di supporto;
  • il ciclista si ritira dalla gara. 

22.  Web Tracking e Time Stations

La posizione di ogni ciclista e team sarà monitorata attraverso un servizio di web tracking.

Inoltre ci saranno 3 Time Stations, indicate sul roadbook, dove gli atleti soggetti a penalità saranno fermati.

23. Veicoli di supporto

Non c’è un numero minimo di veicoli di supporto per ogni ciclista/team, ma ogni mezzo deve essere chiaramente identificato con gli adesivi della manifestazione che riceverete all’accredito.

Tutti i veicoli di supporto (al di fuori della macchina di scorta che segue sempre il ciclista) devono rispettare i normali limiti di velocità lungo la strada.

Saranno penalizzati i team che non faciliteranno o sono di intralcio al traffico.

24. Macchina di supporto Pace Car

Ogni ciclista/team deve essere seguito da una macchina di supporto

La macchina di supporto è l’unico veicolo a cui è permesso di seguire direttamente il ciclista e deve essere equipaggiata come segue:

  • Numeri di gara del ciclista (forniti al briefing);
  • adesivo di “attenzione ciclista avanti” (forniti al briefing).

Durante il giorno, non è richiesto che la macchina di supporto sia sempre dietro il ciclista; invece durante la notte la macchina deve stare SEMPRE dietro al ciclista in movimento.

In tutta la gara, solo un veicolo può essere designato a macchina di supporto. Nel caso di emergenza, una seconda macchina può essere utilizzata al posto della prima. Se avviene un cambio di macchina di supporto questa va comunicata all’organizzatore non appena possibile.

Se ci sono diversi veicoli in coda dietro la macchina di supporto, non appena possibile e senza compromettere la sicurezza del ciclista, ci si deve spostare per agevolare il traffico veicolare.

25. Adesivi

Quando sarà effettuato il check in, saranno consegnati diversi adesivi per la gara. Questi devono essere attaccati sulla macchina come segue:

  • Numero di gara/ nome atleta / Race across Italy:

Uno (1)  dietro la macchina *

Uno (1)  sul lato sinistro  *

*vanno attaccati solo sul vetro e comunque NON sulla carrozzeria

Ulteriori adesivi da posizionare:

  • “ATTENZIONE CICLISTA AVANTI” adesivo (1)  :

da attaccare dietro e in un punto visibile

  • Uno(1) adesivo con il numero di gara da attaccare sulla sinistra del casco

Ovviamente gli adesivi non vanno attaccati sui vetri di chi guida e del lato passeggero, che dovranno essere liberi per garantire visibilità e sicurezza; ed anche gli altri adesivi comunque dovranno essere posizionati con questa logica.

26. Luci su macchina di supporto e impianto stereo

Una o due luci lampeggianti arancioni possono essere installate sul tetto della macchina di supporto. La luce deve essere visibile solo da dietro e quindi dovrete coprire la parte frontale fino a metà. Ogni volta che la macchina di supporto è dietro al ciclista la luce deve restare accesa; negli altri casi puo’ essere spenta.

Possono essere montate ulteriori luci ai veicoli di scorta se conformi alla legge.

Impianti stereo e altoparlanti possono essere installati sul tetto del veicolo di supporto, ma si prega di abbassare il volume durante la notte quando si attraversano centri abitati o parchi naturali.

27. Procedura di sorpasso

La procedura di sorpasso va completata il più velocemente possibile e solo dove il traffico stradale permette questa manovra in sicurezza.

 

28. Guida e gara durante la notte 

Night-time è considerato dalle ore 7 p.m. (19:00)  a 6:30 a.m. (06:30) e le stesse regole della notte vanno applicate anche in caso di scarsa visibilità dovuta ad esempio alla nebbia.

In queste condizioni la macchina di supporto deve seguire il ciclista ogni volta che si trova sul percorso. Quindi se la macchina di supporto si ferma anche il ciclista si deve fermare ed il contrario. Ogni volta che il ciclista è sul percorso durante la notte, egli deve restare all’interno del fascio di luce della macchina di supproto

Durante la notte, i membri del team ed il ciclista devono indossare abbigliamento rifrangente sia quando sono in movimento che quando si fermano.

29. Film e video privati

Errori e violazioni delle regole prodotti da membri delle crews su altri partecipanti, saranno valutati e giudicati entro la fine della gara se consegnati immediatamente.

30. Regole addizionali per i Team 

Eccetto l’inizio della gara (e quindi solo fino all’uscita dell’abitato di Silvi) ed alla fine (e quindi dall’ingresso all’abitato di Pineto) ogni team è in gara con  un solo ciclista sul percorso.

I cambi dei ciclisti possono avvenire  all’interno delle TS indicate nel road book o in qualsiasi altro punto del percorso; ma il capo crew deve segnalare all’organizzatore via SMS o telefono, contestualmente al cambio, il nome del ciclista che è in gara.

Se un ciclista del team ha qualsiasi tipo di problema, il capo team può  far proseguire il concorrente sul percorso e quindi saltare anche tutti gli eventuali cambi programmati.

31. Cambio ciclisti per Team  

E’ importante che il cambio del ciclista avvenga dove le condizioni del traffico lo permettono ed i cambi volanti non sono consentiti nelle aree urbane, in condizioni di traffico pesante o in prossimità di incroci; si ricorda che in qualsiasi momento della gara ogni partecipante deve rispettare il Codice della Strada.

Ribadiamo che il capo team può decidere di effettuare il cambio del ciclista in gara in qualsiasi momento, dando comunicazione all’organizzatore che deve sempre sapere il nome del ciclista sul percorso.

Per esempio: la squadra Team decide di effettuare il cambio ogni 50km- ebbene nel momento di ogni cambio,  il capo team deve comunicare all’organizzatore via SMS il nome del ciclista che entrerà sul percorso

Se un ufficiale di gara in un controllo a sorpresa, troverà un ciclista diverso da quello segnalato, ci sarà una penalita’ per il Team.

E’ possibile spiare altre team o ciclisti, ma solo usando un veicolo di supporto coinvolto nella gara. Ovviamente non è consentito disturbare o danneggiare l’altro concorrente

32. Tempi Limite

Tempo massimo per essere considerato finisher della Race across Italy: 42 ore (media minima 19km/h)

L’organizzazione si riserva il diritto di fermare il ciclista che nelle 3 TS previste  non è chiaramente in grado di tenere la media minima per essere considerato un finisher

* Le donne iscritte nella categoria Race solo non avranno limiti di tempo

* Tutti i ciclisti iscritti nella categoria Solo Senza supporto hanno 5h di bonus sul tempo limite di arrivo a Silvi per diventare un finisher della Race across Italy; quindi il tempo totale  a disposizione è di totali 47 ore.

33. Tempo limite di Qualificazione per la Race across America

Il tempo limite di qualifica per la Race across America è il seguente

37h per la categoria uomini

42h per la categoria donne

Lascia un commento